Nessun prodotto nel carrello.

Nessun prodotto nel carrello.

24 Aprile 2022 by Superadmin 0 Comments

L’acqua del mare è utile contro i pidocchi?

La scuola è terminata, iniziano le vacanze estive e ci si prepara per andare in ferie e a mare a prendersi del meritato riposo.
Però… C’è sempre un però!
Ciò sicuramente farà abbassare la guardia a numerosi genitori che pensano di aver scampato il rischio che i loro figli possano contrarre i pidocchi a scuola.
Nulla di più sbagliato, il periodo estivo è sicuramente uno dei momenti dell’anno a cui prestare una notevole attenzione per evitare la temuta pediculosi.
Come gia abbiamo discusso in questo articolo, dove spieghiamo perchè l’estate è molto pericolosa in termini di pediculosi, oggi parleremo nello specifico di una credenza popolare.

L’acqua del mare uccide i pidocchi?

Molte mamme credono che l’acqua salata del mare possa contrastare i pidocchi qualora fossero presenti sulle teste dei loro figli.
Purtroppo non è così: i pidocchi sono parassiti che hanno la capacità di resistere dalle tre fino alle quattro ore completamente sott’acqua.
Oltretutto, il sale del mare non crea nessun tipo di fastidio ai pidocchi in testa.
Chiarito il primo punto, capiamo meglio quali sono i motivi che favoriscono una maggior probabilità di avere i pidocchi a mare.
Andare in spiaggia è un momento unico, di relax e divertimento per tutta la famiglia. A volte, purtroppo, è proprio un peccato realizzare come tutto ciò possa tramutarsi in stress a causa dei pidocchi.
I bambini hanno occasione di giocare molto spesso insieme in spiaggia, di stare a stretto contatto tra loro, di condividere i loro asciugamani, i loro giochi da mare, scambiare i loro occhialini, occhiali da sole, cappelli, elastici , cerchietti e chi più ne ha più ne metta!
Di conseguenza qualora un solo bambino avesse i pidocchi, in un attimo potrebbero averli tutti gli altri e si andrebbe senza via di scampo in panico.
Ma non preoccuparti, tutto ciò evitabile.

Come evitare i pidocchi sui bambini in estate?

In primo luogo effettua controlli quotidiani sulla testa dei tuoi bambini, scegli un orario, magari al rientro delle loro attività in compagnia di altri coetanei.
Aiutati di un pettine apposito accompagnato qualora ci fosse la possibilità da una lente di ingrandimento, ed inizia a cercare nella testa del tuo bambino o della tua bambina la presenza di eventuali parassiti.
Assicurati di sterilizzare gli oggetti personali che tuo figlio usa, magari lasciandoli in ammollo in acqua.
Utilizzare prodotti naturali della nostra linea faliciterà di gran lunga la prevenzione!
E non è finita qui, qualora i pidocchi fossero già presenti sui capelli di tuoi figlio, sempre i nostri prodotti sono in grado di curare la problematica.
Applicati giornalmente, anche al rientro dal mare, creeranno un ambiente inadatto alla vita del pidocchio, in modo tale da prevenire l’avvicinamento del parassita sulla testa dei tuoi figli.
Specialmente, molto adatti alla prevenzione dei pidocchi e di uso quotidiano, ti consigliamo il detergente (shampoo) naturale e la spuma (naturale) antipediculosi.
Oltre essere prodotti totalmente naturali, sono privi di insetticidi, sles e parabeni che eviteranno effetti collaterali sui capelli dei tuoi figli oltre che aggirare eventuali problemi salutari che molti kit chimici antipediculosi presenti sul mercato possono provocare.
Scopri di più sulla nostra soluzione ai pidocchi qui.