Nessun prodotto nel carrello.

Nessun prodotto nel carrello.

6 Aprile 2022 by Superadmin 0 Comments

Che cos’è, come prevenire e cause della pediculosi

Cos’è la pediculosi?

Pediculosi significa la presenza di una infestazione sul capo di qualsiasi individuo causata dai pidocchi. Avviene di frequente in ambienti chiusi e affollati e molto spesso le vittime principali sono i bambini, specialmente nelle scuole o asili.

Le ragioni per la maggior parte delle infestazioni dei pidocchi avviene nei bambini si possono riassumere in x punti.

– Frequentano scuole/asili, luoghi al chiuso dove i bambini hanno molti contatti fisici tra loro a causa delle attività scolastiche.

– Tendono a condividere oggetti e accessori personali come cappelli, sciarpe, elastici, occhiali ecc…

– Il pH del loro cuoio capelluto è meno acido rispetto a quello degli adulti, quindi perfetto per la vita dei pidocchi.

I sintomo più comune della presenza dei pidocchi (e quindi sintomo della pediculosi sul capo) è sicuramente il prurito.

Prurito seguito da conseguente grattamento che se non tenuto sott’occhio, specialmente nei bambini, può portare a complicanze quali ferite cutanee sul cuoio capelluto e reazioni allergiche.

Cosa fare quando si hanno i pidocchi?

Non appena si presentano i sintomi sarà importante iniziare ad agire sin da subito. 

Se si inizia a trattare la pediculosi fin dal principio ci saranno maggiori possibilità di fermare tutto il prima possibile.

In alcuni casi non è semplice individuare i pidocchi sin da subito, infatti per un periodo è possibile anche essere “asintomatici” ovvero avere i pidocchi e non accorgersene. Non a caso prima che i sintomi possano manifestarsi potrebbero essere necessari dai 5 ai 50 giorni.

In ogni caso, qualora non dovesse accadare di individuare subito i pidocchi probabilmente saranno già accadute alcune cose sulle vostre teste o su quelle dei vostri figli.

Quasi sicuramente i pidocchi avranno già iniziato a riprodursi e sulle teste saranno spuntate le prime “lendini”. Le lendini sono le uova dei pidocchi, difficili da individuare a volte ad occhio nudo possono anche essere difficilmente distinguibili dalla forfora. Dalle lendini nasceranno nuovi pidocchi e così via all’infinito fino a quando non si inizierà ad agire.

Quando i pidocchi saranno presenti sui capelli non c’è altra soluzione: bisogna iniziare ad agire mediante prodotti appositi come spry, shampoo, spuma, olio e pettini deovulanti.

In questo caso sarà essenziale utilizzare prodotti naturali e di un certo calibro. Non utilizzare prodotti naturali comporterà dei rischi, specialmente quando al loro interno sono contenuti insetticidi che potrebbero risultare veramente fastidiosi per i bambini. La nostra linea propone prodotti 100% naturali, privi di insetticidi, sles e parabeni, adatti per curare e soprattutto prevenire i pidocchi. 

Prevenire i pidocchi

Vi starete chiedendo a questo punto se ci sia un metodo per prevenire i pidocchi.

Un vero metodo non esiste, ci sono comunque una serie di accorgimenti da adottare e prodotti da utilizzare in modo tale da creare un vero e proprio scudo sulle vostre teste o quelle dei vostri bambini.

Infatti utilizzando sempre alcuni nostri prodotti 100% naturali, certificati come dispositivi medici di classe 1 si creerà un ambiente inadatto alla vita dei pidocchi che ci penseranno molte volte prima di avvicinarsi alle vostre teste.

In secondo luogo, controllare giornalmente le teste dei vostri figli con un pettine apposito, vi consentirà di intervenire subito qualora il problema dovesse essere presente in minima parte, in modo tale da prevenire tutti i problemi che una vera infestazione di pidocchi può causare.